Home Le nostre ricette
Le nostre ricette Stampa
  • Secondi piatti
    • ...

 

Cocotte di patata con uovo

Ingredienti: 4 patate di media grandezza; 4 tuorli d'uovo; sale.

Preparazione: Pelare le patate con un coltellino dandogli la forma di barilotti. Scavarle con un cucchiaino da caffè e cuocerle salate - possibilmente a vapore - stando attenti a non spappolarle. Mettere un tuorlo d'uovo in ogni patata e passarle al forno per 4/5 minuti a 130°C. A piacere è possibile servirle accompagnate da qualche lamella di tartufo bianco d'Alba.

 

Crema Parmentier

Ingredienti per 4 persone: 350 g di patate a pasta bianca; 1 tuorlo; 1/2 bicchiere di panne; 1 cipolla; 1 gambo di sedano; 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato; 30 g di burro; 1/2 l di brodo vegetale ristretto; sale; 1/2 l di latte; pepe;

Preparazione: Tritate il sedano e la cipolla non troppo finemente e fateli appassire con il burro a fuoco moderato, fino a quando avranno raggiunto una leggera doratura. Pelate le patate, sciacquatele sotto l'acqua fredda e tagliatele a dadini. Versate in una pentola il brodo e il latte, aggiungete le patate, il trito di sedano e cipolla, salate, pepate e fate cuocere per 40 minuti. Portata a termine la cottura, immergete il mixer nella pentola e frullate il tutto sino a ottenere un composto cremoso. Sbattete il tuorlo assieme alla panna e al parmigiano direttamente nella zuppiera di servizio e versatevi la crema di patate amalgamando con cura. Servite la crema Parmentier molto calda con fette di pan carré tostate o con crostini fritti nell'olio.

 

Crocchette di patate e fave

Ingredienti: 600 g di patate; 300 g di fave sbollentite e pelate; 60 g di burro; 4 uova; farina; pane grattato; erbe aromatiche; olio di oliva; sale;

Preparazione: Lessare le patate e schiacciarle in una ciotola unite a due tuorli, sale, noce moscata grattugiata, un cucchiaio di trito aromatico e burro fuso. Tritare le fave su un vassoio, mescolarle con pangrattato, due cucchiai di parmigiano e un pizzico di sale. preparare con l'impasto di patate delle crocchette rotonde, infarinarle leggermente, passarle nelle uova sbattute e poi rotolarle nel misto di fave. Friggere in abbondante olio caldo e servire ben calde.

 

Crocchette di patate

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate a pasta bianca; 1 uovo e 2 tuorli; 50 g di farina; 50 g di burro; 50 g di pangrattato grattugiato; 4 cucchiai di parmigiano; 1 dl di olio di oliva o di semi; 1 cucchiaio di prezzemolo tritato; sale; pepe;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate, quindi lessatele con la buccia per circa 30 minuti. Pelatele e passatele nello schiacciapatate. Mettete il passato ancora caldo in un recipiente e amalgamatevi il burro, il prezzemolo, il parmigiano, sale e pepe lavorando a fondo il composto. Separate 2 tuorli dagli albumi, sbattete il terzo uovo intero in una terrina e tenetelo da parte. Incorporate i tuorli alle patate e amalgamate bene il tutto. Dall'impasto ricavate dei cilindretti modellandoli con le mani, quindi tagliateli in modo da ottenere crocchette lunghe circa 8 cm. Passate le crocchette prima nella farina, poi nell'uovo e quindi nel pangrattato in modo che ne siano completamente rivestite. Friggetele nell'olio molto caldo, lasciatele sgocciolare su carta da cucina e servitele ben calde.

 

Crocchette di tortiera

Ingredienti: 2 kg di patate; 1 kg di pomodori freschi o pelati; 700 g di cipolla; origano; 200 g di olio; sale e pepe secondo il proprio desiderio;

Preparazione: Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a rondelle. Affettare sottilmente le cipolle e fare a pezzi i pomodori. In una teglia da forno mettere uno strato di patate, uno di cipolle e uno di pomodori: salare, cospargere di origano e ricominciare. L'ultimo strato deve essere di pomodori. Bagnare con olio ed un bicchiere d'acqua e durante la cottura cercare di rimestare senza girare in modo che le cipolle restino in superficie e possano rosolarsi. Passare nel forno già caldo per un'ora circa.

 

Finto pesce di patata

Ingredienti per 4 persone: 500 g di patate a pasta bianca; sale; pepe; 250 g di tonno sott'olio; Per la guarnizione: 120 g di maionese; 2 cetriolini sott'aceto; 5 filetti di acciuga sott'olio; 20 g di maionese in tubetto; 2 cucchiai di capperi; 1 cappero;

Preparazione: Lavate e spazzolate le patate, lessatele ancora con la buccia per circa 30 minuti, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Sgocciolate il tonno con cura e mettetelo in una terrina assieme al passato di patate. Tritate le acciughe e i capperi e uniteli al composto assieme alla maionese. Salate, pepate e mescolate a lungo rimpasto con un cucchiaio fino a renderlo assolutamente omogeneo. Lavoratelo con le mani, in modo da dargli la forma di un pesce. Se preferite, o se mirate a un pesce dalla forma perfetta, potete anche utilizzare uno stampo ad hoc. Guarnite il "pesce" con cetriolini affettati, disponendo le fettine come fossero scaglie; con un cappero fategli l'occhio e con la maionese in tubetto disegnate qualche decorazione. Servite il finto pesce freddo.

 

Focaccia ai due gusti

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate a pasta bianca; 100 g di formaggio Bel Paese; 200 g di farina; 1 manciata di origano; 15 g di lievito di birra; 5 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate, lessatele per circa 30 minuti, quindi pelatele, passatele nello schiacciapatate e lasciatele raffreddare un po'. Mettete il passato di patate in una ciotola, aggiungete la farina, il lievito sciolto in 1/2 bicchiere di acqua tiepida, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e infine il sale. Impastate a lungo il composto con le mani fino a che sarà perfettamente omogeneo, quindi copritelo con un tovagliolo e lasciatelo lievitare per 1 ora. Lavorate nuovamente l'impasto, stendetelo in forma rotonda e con esso foderate il fondo di una teglia bagnata con 1 cucchiaio di olio. Ungete la superficie della focaccia con il rimanente olio. Fatela cuocere in forno caldo per 15 minuti, quindi estraetela e copritela con il formaggio a fette e l'origano. Infornatela per altri 5 minuti e servitela calda.

 

Frittata alle verze

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 1 uovo; 2 spicchi di aglio; 1 verza; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; pepe;

Preparazione: Lavate e sciacquate le patate e lessatele con la buccia per circa 30 minuti in acqua calda, quindi pelatele e passatele nello schiacciapatate. Lavate e pulite la verza, eliminate i torsoli centrali e le parti grosse e fibrose, sbollentate le foglie intere in acqua per 3 minuti e scolatele. Tagliate le foglie a pezzetti, unitele al passato di patate, aggiungete l'uovo, condite con sale e pepe e amalgamate. Fate dorare l'aglio nell'olio a fuoco moderato per 5-6 minuti, quando sarà colorito eliminatelo. A questo punto versate l'impasto di patate e livellate lo cuocendolo a fuoco vivace. Cuocete la frittata alle verze rigirandola su entrambi i lati perché siano dorati uniformemente. Levatela dal fuoco, quindi portatela in tavola ben calda.

 

Frittelle di patate

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate a pasta bianca; 3 tuorli; 5 cucchiai di olio di semi; 1 bustina di vanillina; 50 g di zucchero a velo; 1/2 bicchiere di latte; 6 cucchiai di zucchero;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate con tutta la buccia, lessatele per 30 minuti, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Sbattete i tuorli con lo zucchero e montateli con decisione, alla fine dovrete ottenere una crema gonfia e morbida di colore piuttosto chiaro. Scaldate il latte, unitelo al passato di patate e lavoratelo a fuoco moderato. A fuoco spento, aggiungete la vanillina e i tuorli montati e amalgamate con cura rimpasto fino a ottenere un composto assolutamente omogeneo. Preparate con l'impasto delle polpette, schiacciatele leggermente e friggetele nell'olio molto caldo. Scolate le frittelle su carta da cucina e servitele dopo averle cosparse di zucchero a velo.

 

Gatteau di Patate

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta gialla; 2 uova; 1 cucchiaio di prezzemolo tritato; 80 g di burro; 50 g di parmigiano grattugiato; 60 g di pangrattato; 80 g di provola affumicata; 20 g di pecorino grattugiato; 150 g di mozzarella; 50 g di prosciutto crudo a dadini; sale; pepe;

Preparazione: Lessate per 30 minuti le patate con la buccia spazzolata e lavata, pelatele e passatele allo schiacciapatate. Amalgamate il passato sul fuoco con 50 g di burro lavorando con un cucchiaio di legno, unite le uova, il prosciutto, i due formaggi grattugiati, il prezzemolo, sale e pepe. Tagliate a fettine mozzarella e provola. Spolverizzate con il pangrattato una pirofila imburrata, versatevi metà del composto di patate e coprite con le fette di formaggio. Spalmate il resto dell'impasto e distribuite in modo uniforme il restante pangrattato. Coprite con fiocchetti di burro e cuocete in forno caldo per 40 minuti.

 

Gnocchi alla bava

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate a pasta bianca; 80 g di toma di montagna; 250 g di farina; 1 tuorlo; 80 g di fontina valdostana; 50 g di parmigiano grattugiato; 80 g di burro; sale;

Preparazione: Spazzolate le patate, lavatele e lessatele con tutta la buccia per circa 30 minuti, quindi pelatele e passatele nello schiacciapatate. Amalgamate il passato con la farina per ottenere un composto omogeneo. Staccate dei pezzetti di impasto e, lavorandoli con le mani, fate dei rotolini della grossezza di un dito. Quindi tagliateli a tocchetti di circa 2 cm, spolverizzateli di farina e lasciateli riposare. Fate sciogliere a bagnomaria 20 g di burro e i 2 tipi di formaggio tagliati a dadini: quando avrete una crema densa incorporatevi il tuorlo. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata. Man mano che vengono a galla toglieteli servendovi del mestolo forato e fateli scolare nel colapasta. A questo punto imburrate una pirofila e sistemate a strati alternati gli gnocchi e la crema di formaggio. Terminate con la crema, cospargete con il rimanente burro a fiocchetti e il parmigiano e gratinate in forno per 5 minuti.

 

Gnocchi alla polpa di granchio

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate a pasta bianca; 1/2 cipolla; 300 g di passata di pomodoro; 250 g di farina; 400 g di polpa di granchio in scatola; 1/2 bicchiere di vino bianco; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; pepe;

Preparazione: Lavate le patate e lessatele con tutta la buccia per 30 minuti circa, quindi pelatele e passatele nello schiacciapatate. Strizzate bene la polpa di granchio, dividetela in due metà e sminuzzatene una. Unite al passato di patate la farina setacciata e la polpa di granchio sminuzzata e lavorate il tutto con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo. Staccatene dei pezzi, fatene dei rotolini del diametro di un dito e tagliateli a tocchetti. Spolverizzateli di farina e lasciateli asciugare. Fate appassire nell'olio la cipolla affettata, quando sarà morbida aggiungete la polpa di granchio rimasta, la passata di pomodoro, il vino, il sale e il pepe e cuocete per 20 minuti. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolandoli con il mestolo forato appena vengono a galla. Fateli sgocciolare per pochi secondi, quindi conditeli con il sugo al granchio e serviteli.

 

Gnocchi alle prugne

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate a pasta bianca; 120 g di burro; 2 cucchiai di semi di papavero; 250 g di farina; 32 prugne secche snocciolate; sale;

Preparazione: Mettete a bagno le prugne per 1 ora in acqua tiepida, cambiando l'acqua 2 volte, quindi sciacquatele e asciugatele. Spazzolate e lavate le patate, lessatele con tutta la buccia per circa 30 minuti, quindi pelatele e passatele nello schiacciapatate. Mescolate a fondo il passato di patate con la farina, aggiungete 20 g di burro e amalgamate bene fino a ottenere un composto che sia perfettamente omogeneo. Prendete una a una le prugne e racchiudetele perfettamente dentro a pezzi di impasto, in modo che ne rappresentino il cuore. Lessate gli gnocchi così preparati in abbondante acqua salata. Man mano che vengono a galla levateli col mestolo forato, scolateli e metteteli nel colapasta. Fate fondere il rimanente burro, versatelo sopra gli gnocchi alle prugne, spolverizzate con i semi di papavero e servite immediatamente.

 

Gnocchi con pesto e gamberi

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate a pasta bianca; 1 cucchiaio di pecorino grattugiato; 250 g di farina; 3 spicchi di aglio; 12 gamberi freschi; 4 cucchiai di olio extravergine di olivia; 4 mazzetti di basilico; 1 cucchiaio di pinoli; 1 cucchiaio di parmiggiano grattugiato; sale;

Preparazione: Sgusciate i gamberi, incidete il dorso con un coltellino ed eliminate il filamento scuro. Lessateli a vapore per 6-7 minuti. Lavate le foglie di basilico, asciugatele e mettetele nel mixer insieme ai pinoli e l'aglio già tritato molto finemente. Aggiungete i due formaggi e l'olio e frullate fino a ottenere una salsa cremosa. Lessate le patate per circa 30 minuti. Pelatele e passatele nello schiacciapatate. Amalgamate il passato con la farina setacciata e lavorate con le mani fino a ottenere un composto omogeneo. Con l'impasto modellate dei cordoncini grandi un dito e tagliateli a pezzetti. Lasciateli riposare spolverizzati di farina. Lessate gli gnocchi in acqua salata. Scolateli e fateli sgocciolare nel colapasta. Scondite gli gnocchi nella zuppiera con il pesto (cui avrete aggiunto un cucchiaio di acqua di cottura) e i gamberi e servite.

 

Gnocchi rossi alla salsiccia

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate a pasta bianca; 300 g di passata di pomodoro; 250 g di farina; 1/2 bicchiere di vino bianco; 200 g di salsiccia; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale;

Preparazione: Spazzolate le patate, lavatele e lessatele per circa 30 minuti. Pelatele e passatele nello schiacciapatate. Amalgamate il passato con la farina fino a ottenere un composto morbido e omogeneo. Con le mani lavorate dei pezzi di impasto modellando dei cordoncini, dello spessore di un dito, che taglierete a pezzetti. Aprite la salsiccia con le forbici, liberatela della pelle, sgranatela e fatela soffriggere nell'olio per 5 minuti. Bagnate con il vino, aspettate che evapori e aggiungete la passata di pomodoro. Cuocete per 20 minuti e alla fine salate. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata. Appena salgono a galla prendeteli col mestolo forato e metteteli a sgocciolare nel colapasta. Condite gli gnocchi con il sugo di salsiccia e serviteli immediatamente ben caldi.

 

Insalata con pesce

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 4 spicchi di aglio; 1 cucchiaio di capperi; 400 g di merluzzo fresco o congelato; 1 manciata di prezzemolo tritato; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 1 cucchiaio di aceto rosso; 4 filetti di acciuga sott'olio; sale;

Preparazione: Lavate e spazzolate le patate e lessatele con la buccia per 30 minuti circa, pelatele e tagliatele a fette abbastanza sottili. Lessate il merluzzo per circa 15 minuti se è fresco, per 8-10 minuti se è congelato, quindi tagliatelo a pezzetti. Mettete le patate e il pesce in una insalatiera e salate moderatamente. Tagliate gli spicchi di aglio in quattro e metteteli a sobbollire per 7-8 minuti nell'olio a fuoco moderato. Aggiungete le acciughe e fatele sciogliere schiacciandole con un cucchiaio o una forchetta. Tritate i capperi, mescolateli con il prezzemolo e uniteli all'olio assieme all'aceto. Scaldate ancora per un paio di minuti. Eliminate l'aglio, versate il condimento sull'insalata, mescolate con delicatezza e servite.

 

Insalata di maionese

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; 300 g di punte di asparagi; sale; 200 g di formaggio di capra; 1 manciata di erba cipollina; 150 g di insalata riccia;
Per la maionese:
2 tuorli; il succo di 1/2 limone; 2,5 lt di olio di oliva; sale;

Preparazione: Pulite l'insalata e separate le foglie. Lessate le punte di asparagi per 10 minuti e fatele raffreddare. Lavate le patate e lessatele con la buccia per circa 30 minuti, quindi pelatele e affettatele a rondelle. Tagliate il formaggio a fette rotonde dello stesso spessore delle patate. Preparate la maionese iniziando a frullare il succo di limone con il sale; aggiungete i tuorli e frullate ancora. Sempre continuando a frullare versate a poco a poco l'olio, in modo che la maionese monti progressivamente e raggiunga una consistenza cremosa. Sistemate le foglie di insalata nei piatti e adagiatevi sopra le patate, gli asparagi e il formaggio. Salate, aggiungete l'erba cipollina tritata e condite con l'olio. Servite l'insalata accompagnandola con la morbida maionese che avete appena preparato.

 

Insalata multipla

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 200 g di pancetta affumicata; 1 cucchiaio di aceto; 2 cetrioli; 1 cucchiaino di senape; 3 cipollotti; sale;

Preparazione: Lavate e spazzolate le patate e lessatele con la buccia per circa 30 minuti, pelatele e tagliatele a pezzetti. Tagliate la pancetta a striscioline e fatela rosolare con 3 cucchiai di olio finche diventerà croccante. Levate la pancetta, aggiungete l'aceto e la senape e amalgamate a fuoco lento per qualche minuto, quindi lasciate raffreddare. Pelate i cetrioli e tagliateli prima a metà poi a pezzetti grandi come quelli di patata. Metteteli in un'insalatiera insieme alle patate, quindi unite i cipollotti, che avrete affettato in precedenza, e salate tutto. Bagnate con la salsa preparata con l'olio, l'aceto e la senape, alla quale avrete aggiunto all'ultimo momento la pancetta già rosolata. Condite ulteriormente con l'olio rimasto e un pizzico di origano. Servite l'insalata fredda.

 

Minestra con fagioli

Ingredienti per 4 persone: 300 g di fagioli borlotti secchi; 2 spicchi di aglio; 1 gambo di sedano; 350 g di patate a pasta bianca; 5 foglie di salvia; 1 manciata di prezzemolo tritato; 2 foglie di alloro; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; 40 g di lardo; pepe; 1/2 cipolla;

Preparazione: Lasciate a bagno i fagioli per una notte in acqua tiepida con un pizzico di bicarbonato. Tritate l'aglio, la cipolla, il sedano e la salvia e soffriggete il tutto nell'olio; dopo qualche minuto aggiungete il lardo tritato e il prezzemolo, pepate e fate insapori re per altri 5 minuti. Scolate i fagioli, uniteli al soffritto e mescolate energicamente. Coprite con 2 lt di acqua salata e lessate per 2 ore unendo le foglie di alloro. Aspettate 1 ora, pelate le patate e aggiungetele intere alla minestra. Portate a termine la cottura, levate le patate, schiacciatele e rimettetele nella minestra. Amalgamate bene e servite la minestra con fagioli ben calda.

 

Minestra savoiarda

Ingredienti per 4 persone: 1/2 kg di patate; sale; 2 gambi di sedano; 60 g di burro; 1 dl di panna; 50 g di parmigiano garttugiato; 1 filoncino di pane tipo francese;
Per il brodo:
2 l di acqua; 2 carote; 2 cipolle; 1 patata; 1 gambo di sedano; 1 tuorlo; sale;

Preparazione: Preparate il brodo lessando per 40 minuti nell'acqua bollente 1 patata pelata, le carote, le cipolle e il sedano mondati e lavati. Quindi salatelo e filtratelo. Ne servirà circa 1 lt e 1/2. Pelate le patate, affettatele e tagliatele a dadini. Mondate e lavate i gambi di sedano e tagliate anche loro a dadini. Fate stufare patate e sedano per 10 minuti con 40 g di burro in una pentola grande, quindi versate il brodo caldo e cuocete per 45 minuti a partire da quando comincerà il bollore. Tagliate, nel frattempo, il pane a fettine rotonde e sottili. Se qualcuna risultasse troppo grande, provate comunque a dividerla a metà cercando di mantenere una forma rotonda. Friggete le rondelle di pane nel burro rimasto, fino a quando si saranno dorate e saranno divenute croccanti. Portate a termine la cottura della minestra, quindi mettetela nel frullatore e frullatela sino a renderla omogenea. Eventualmente aggiungete il sale. Se avete il mixer a immersione potete frullare la minestra direttamente nella pentola di cottura. Sbattete il tuorlo con la panna e il parmigiano nella zuppiera di servizio, versatevi la minestra frullata, amalgamate con energia e servite con i crostini fritti.

 

Mussakà di patate

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta gialla; 300 g di passata di pomodoro; 1 cipolla; sale; 2 spicchi di aglio; pepe; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 400 g di carne; 1/2 bicchiere di vino bianco; 2 foglie di alloro;
Per la besciamella:
60 g di burro; 50 g di farina; 1/2 lt di latte; sale; pepe;

Preparazione: Fate appassire la cipolla affettata e l'aglio con 2 cucchiai d'olio, quando la cipolla sarà morbida e l'aglio dorato, unite la carne e rosolate per 5 minuti. Eliminate l'aglio, bagnate con il vino e fate evaporare, aggiungete la passata di pomodoro e l'alloro e cuocete per 20 minuti. Alla fine condite con sale e pepe. Tagliate le patate a fette abbastanza sottili e friggetele nel rimanente olio per 10 minuti a fuoco vivace, quindi scolatele su carta da cucina. Fate fondere il burro, per preparare la besciamella. Aggiungete la farina setacciata e il latte caldo, cuocete per 10 minuti continuando a mescolare con una frusta fino a quando la salsa si sarà addensata, quindi condite con sale e pepe. Sistemate in una pirofila unta uno strato di patate, coprite con il sugo di carne e pomodoro e con un po' di besciamella. Ripetete nuovamente la sequenza di patate, carne e besciamella e mettete a cuocere in forno per 30 minuti. Servite la mussakà di patate ben calda.

 

Nidi di patate e triglie

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate a pasta gialla; 1 cucchiaino di coriandolo; 2 triglie eviscerate di media grandezza; 1/2 bicchiere di vino bianco; 20 g di farina; 1/2 Lt di olio di oliva; sale; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; pepe;

Preparazione: Pelate le patate, sciacquatele brevemente e asciugatele. Grattugiatele a scaglie abbastanza grosse e con esse modellate delle polpette un po' schiacciate, strizzandole leggermente. Tuffate le polpette nell'olio di oliva, che dovrà essere molto caldo perchè l'amido delle patate "saldi" le scaglie tra loro. Friggetele per 10 minuti finchè saranno dorate e croccanti. Squamate nel frattempo le triglie, incidetene il dorso e separate i filetti dalla spina centrale. Eliminate con una pinzetta le eventuali lische rimaste. Infarinate i filetti di triglia e cuoceteli per 7-8 minuti in padella con l'olio extravergine di oliva, il vino e il coriandolo. Salate e pepate. Adagiate i filetti sulle polpette di patate, lasciate friggere le polpette con le triglie ancora per 3-4 minuti quindi portatele in tavola ben calde.

 

Nidi ripieni di verdura

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta gialla; 150 g di scamorza affumicata; 300 g di zucchine; 1 cucchiaio di maggiorana; 300 g di melanzane; 1/2 cucchiaio di timo; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; 1 dl di olio di oliva; 1 scalogno; sale; pepe;

Preparazione: Pelate le patate, tagliatele a bastoncini piuttosto sottili e sciacquatele sotto l'acqua. Mettete le patate nell'apposito attrezzo per friggere i nidi e immergetele nell'olio di oliva molto caldo. Quando il nido sarà dorato scolatelo su carta da cucina. Ripetete l'operazione sino a esaurire tutte le patate. Raschiate con il coltello la pelle delle zucchine per toglierne la peluria, tagliatene le estremità e affettatele a fiammifero. Lavate le melanzane e, dopo averle private delle estremità, tagliatele a dadini piccoli. Tritate lo scalogno e fatelo appassire in olio extravergine; quando sarà morbido unite zucchine, melanzane, timo e maggiorana e cuocete a fuoco basso per 10-12 minuti. Salate, pepate, aggiungete la scamorza spellata e tagliata a dadini e fatela sdogliere leggermente, in modo che mantenga in parte la sua forma. Riempite i nidi con le verdure appena preparate, badando che in ogni nido "capitino" tutti gli ingredienti, e serviteli freddi.

 

Padellata di patate e funghi

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate a pasta gialla; 1/2 bicchiere di vino bianco; 200 g di porcini; 1 rametto di timo; 200 g di finferli; 1 manciata di prezzemolo tritato; 3 scalogni; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; pepe; 1/2 tazza di brodo;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate con la buccia e lessatele per 10 minuti nell'acqua. Pelatele e tagliatele a fette rotonde non troppo spesse. Raschiate i gambi dei funghi per eliminare la terra, quindi puliteli con carta da cucina leggermente inumidita per eliminare tutte le impurità. Tagliate i porcini a cubetti e lasciate interi i finferli. Tagliate a spicchi gli scalogni e fateli appassire nell'olio; aggiungete le patate e fate insaporire per 5 minuti a fuoco vivace quindi unite tutti i funghi. Versate il vino, aspettate che evapori, dopodichè bagnate con il brodo. Aggiungete il timo, condite con sale e pepe e cuocete per circa 15 minuti a fuoco medio. Se necessario, versate ancora un po' di brodo. Spolverizzate con il prezzemolo e servite la padellata calda come piatto di mezzo.

 

Pasticcio dolce

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 30 g di pinoli; 80 g di amaretti; 50 g di burro; 30 g di canditi assortiti; 3 uova; la scorza di 1 limone; 30 g di uvetta; 120 g di zucchero; 30 g di gherigli di noce spellati; 30 g di pangrattato;

Preparazione: Mettete a bagno l'uvetta per 15 minuti nell'acqua per farla rinvenire, risciacquatela e asciugatela con carta da cucina. Tritate le noci e i pinoli, sbriciolate gli amaretti e grattugiate la scorza di limone. Amalgamate tutti gli ingredienti assieme all'uvetta e allo zucchero. Spazzolate e lavate le patate, lessatele con tutta la buccia per circa 30 minuti, quindi pelatele e passatele nello schiacciapatate. Aggiungete subito 40 g di burro, in modo che si sciolga per il calore del passato; unite il composto di frutta secca, amaretti e uvetta, i canditi e le uova. Lavorate con cura per ottenere un composto omogeneo. Ungete una tortiera rotonda con il burro rimasto, spolverizzate di pangrattato e versatevi il composto. Fate cuocere in forno caldo per 30 minuti, sfornate, lasciate raffreddare e servite.

 

Patate al burro

Ingredienti: Patate; prezzemolo; sale; olio di oliva; burro;

Preparazione: Cuocere le patate sbucciate e tagliate a tocchetti in una padella dove è stata fatta colorire un pò di cipolla tritata in burro e olio di oliva. Girare per non far attaccare unendo, se necessario, un pò d'acqua e portare in tavola cospargendo d'un trito di prezzemolo.

 

Patate al cartoccio

Ingredienti per 4 persone: 4 grosse patate a pasta bianca; 100 g di prosciutto cotto in una fetta sola; 150 g di burro; 2 manciate di prezzemolo; 2 cucchiai di olioextravergine di oliva; 2 dl di panna; 1/2 limone; 100 g di pancetta affumicata; 100 g di emmental o di formaggio tipo latteria;

Preparazione: Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, lavoratelo con il prezzemolo, che avrete tritato molto finemente, quindi riponetelo in frigorifero. In alternativa potete usare burro già aromatizzato al prezzemolo. Emulsionate la panna col succo del 1/2 limone: aggiungetelo un po' per volta, fino a che la panna avrà un bel sapore acidulo ma non eccessivo. Tagliate a striscioline I'emmental e il prosciutto, fate a striscioline anche la pancetta, rotolatela nell'olio e mettetela da parte. Spazzolate e lavate le patate con la buccia, avvolgetele una per una in fogli di alluminio, quindi mettetele in forno molto caldo per 45-50 minuti. Aprite solo parzialmente i cartocci, praticate un taglio profondo esattamente al centro di ogni patata e servite in tavola nei piatti individuali con il formaggio, il prosciutto e la pancetta. Tenete la panna in una ciotolina separata a disposizione di tutti i commensali.

 

Patate alla panna

Ingredienti: 800 g di patate; 40 g di burro; panna da cucina; prezzomolo; 1 cucchiaio di farina; noce moscata; sale e pepe;

Preparazione: Disporre le patate su una pentola, coprirle con acqua e cuocere a fuoco medio per 30 minuti. Sbucciarle ancora calde e affettarle a rondelle. Fondere il burro in un tegame, unire la farina, mescolando brevemente e poi la panna e le patate. Insaporire con noce moscata, sale e pepe e cuocere per 10 minuti. Aggiungere il prezzemolo sminuzzato e mescolare per 5 minuti. Servire il piatto caldo.

 

Patate alla pizzaiola

Ingredienti: 5 patate farinose; 500 g di pomodori maturi; 2 spicchi d'aglio; olio d'oliva; origano; sale; pepe;

Preparazione: Far lessare le patate, spellarle e affettarle. Mettere in un tegame gli spicchi d'aglio schiacciati e qualche cucchiaiata d'olio; appena l'aglio imbiondisce, mescolare la polpa di pomodoro ben asciutta e tritata e condire con sale, pepe e origano. Fare cuocere per otto minuti circa a calore moderato, mescolare le patate e farle insaporire per qualche minuto. Servire in una legumiera ben calda.

 

Patate duchesse

Ingredienti per 4 persone: 500 g di patate a pasta bianca; 40 g di parmigiano grattugiato; 50 g di burro; sale; 4 tuorli;

Preparazione: Pelate le patate, tagliatele a fette rotonde e sciacquatele sotto l'acqua corrente. Sistematele in una pentola larga, versate l'acqua fredda necessaria a coprirle e lessatele per 30 minuti. Scolate le patate, passatele allo schiacciapatate, unite il burro e fate scaldare mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete il parmigiano, 3 tuorli, il sale e amalgamate molto bene per ottenere un composto omogeneo. Mettete cucchiaiate di impasto in una tasca con la bocchetta rigata. Premendola delicatamente, fate cadere il composto a ciuffi su una teglia da forno foderata con carta di alluminio. Spennellate le patate con il tuorlo rimasto e cuocete in forno caldo per 15 minuti. Servite le patate Duchesse, una delle preparazioni classiche della cucina internazionale, come contorno di arrosti importanti.

 

Patate fritte

Ingredienti per 4 persone: 600 g di patate a pasta gialla; 6 dl di olio di semi; sale;

Preparazione: Pelate le patate e separatele in 3 mucchietti uguali. Tagliate a fette di 1 cm quelle del primo mucchietto e fatene bastoncini larghi 1 cm, della forma il più regolare possibile. Tagliate a fiammifero quelle del secondo mucchietto: dovranno risultare lunghe e dello spessore di circa 3 millimetri; infine, affettate le patate rimaste con l'affettaverdure in modo da ottenere delle sciede di ostie di 1 millimetro di spessore. Mettete a scaldare l'olio in 3 recipienti diversi. Portate l'olio del primo a una temperatura di 150 °C e friggetevi le patate a bastondno per 7-8 minuti. Scolatele, portate l'olio a 180 °C e rifriggetele per altri 3 minuti per renderle croccanti. Friggete le patate a fiammifero una volta sola in un recipiente con olio a 180 °C per 8-9 minuti. Friggete le ultime patate sempre per 8-9 minuti ma in olio a temperatura leggermente inferiore ai 180°C. Fate asciugare tutte le patate su carta da cucina, salatele e servitele dorate e croccanti.

 

Patate in umido alla milanese

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta gialla; 1 cipolla; 1/2 bicchiere di vino bianco; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; 1 manciata di prezzemolo; 40 g di pancetta affumicata tritato; 300 g di passata di pomodoro; sale; pepe;

Preparazione: Lavate le patate e lessatele con la buccia per 15 minuti in acqua calda. Pelatele e tagliatele a fette abbastanza sottili. Tagliate la pancetta a striscette, affettate la cipolla e fatela appassire nell'olio, quando sarà morbida unite la pancetta e fate rosolare per 5 minuti a fuoco vivace. Versate le patate affettate, fatele insaporire a fuoco alto in modo che si coloriscano leggermente, quindi abbassate la fiamma, bagnate con il vino e lasciate evaporare per qualche minuto. Aggiungete la passata di pomodoro e cuocete per 20 minuti a fuoco moderato, al termine condite con sale e pepe. Servite il piatto caldo spolverizzato con prezzemolo tritato. Accompagnato con fette di polenta grigliata è un piatto unico.

 

Patate lessate al curry

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 2 dl di panna; 1 manciata prezzemolo tritato; 30 g di farina; 1 cucchiaio di curry in polvere; sale; 40 g di burro;

Preparazione: Pelate le patate, tagliatele a metà per il lungo e cuocetele a vapore per 20 minuti. Per questa operazione potete usare il cestello di metallo, quello cinese di bambù o la vaporiera. Tagliate le patate a dadini, salatele leggermente e infarinatele tutte. Ungete di burro una pirofila, quindi adagiatevi uno strato di patate. Lavorate la panna in una ciotola amalgamandovi il curry, che dovrà essere distribuito in modo omogeneo. Spargete sulle patate dei fiocchetti di burro e copritele con metà panna al curry. Sistemate un secondo strato di patate con fiocchetti di burro, quindi versate la panna rimanente. Cuocete in forno caldo per 15 minuti e servite spolverizzando le patate con il prezzemolo tritato.

 

Patate nel coppo

Ingredienti: Patate; olio di oliva; aceto; sale;

Preparazione: Disporre le patate sul piano del camino, coprirle con il "coppo", un recipiente antico di ferro con il manico, e metterlo sotto la brace. Una volta cotte, dopo averle sbucciate, si possono condire con sale, olio di oliva, una spruzzata di aceto. Le patate cotte con questo metodo hanno un sapore particolare e mantengono intatte tutte le sostanze.

 

Pizza di patate

Ingredienti per 4 persone: 600 g di patate a pasta bianca; 2 cucchiai di olive nere snocciolate; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; 4 filetti di acciuga sott'olio; 1 cucchiaio di capperi sotto sale; 1 cipolla grande; 200 g di pomodori maturi; sale;

Preparazione: Spellate i pomodori, strizzateli leggermente ed eliminate i semi. Fate appassire nell'olio la cipolla affettata, quando sarà morbida aggiungete i pomodori e schiacciateli leggermente con la forchetta. Fate cuocere per 1/2 ora. Spazzolate e lavate le patate, lessatele per circa 30 minuti, quindi pelatele, passatele nello schiacciapatate e salatele. Sciacquate i capperi per eliminare il sale, sgocciolate le acciughe e tagliate a metà le olive. Ungete una teglia rotonda con l'olio rimasto e spalmatevi metà dell'impasto di patate. Versate il sugo di pomodoro e aggiungete le acciughe, i capperi e le olive. Coprite con la seconda parte dell'impasto e cuocete in forno caldo per 15 minuti.

 

Polenta doppia

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di patate a pasta bianca; 150 g di formaggio latteria; 150 g di farina gialla; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 1 cipolla; 40 g di burro; 100 g di pancetta affumicata; sale; pepe;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate, lessatele per 30 minuti circa, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Condite con sale e pepe. Portate a bollore 2,5 lt di acqua salata e versatevi a pioggia la farina gialla, eliminando gli eventuali grumi. Fate cuocere per 10 minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Unite il passato di patate alla polenta e continuate la cottura per altri 10 minuti. Intanto fate appassire nell'olio la cipolla affettata, quando si sarà ammorbidita unite la pancetta tagliata a striscette e rosolatela. Amalgamate il burro alla polenta, aggiungete il formaggio tagliato a pezzetti e mescolate con energia in modo che fonda rapidamente. Versate infine il sugo alla pancetta, amalgamate e servite subito la polenta caldissima.

 

Polpettone fritto

Ingredienti per 4 persone: 1/2 kg di patate a pasta bianca; 100 g di prosciutto cotto affettato; 2 uova; 150 g di mozzarella; 4 cucchiai di pangrattato; 3 cucchiai di olio di oliva; 2 cucchiai di parmigiano grattugiato; 1 cucchiaio di farina; sale; pepe;

Preparazione: Lessate le patate con la buccia per 30 minuti circa, quindi pelatele e passatele nello schiacciapatate. Unite i 2 tuorli, la farina, il parmigiano, sale, pepe e amalgamate tutto con cura. Spargete metà del pangrattato su un piano e stendetevi il composto dandogli forma rettangolare. Sistemate sul composto il prosciutto cotto e la mozzarella a fettine. Ripiegate verso l'interno i 2 lembi lunghi del rettangolo, fate lo stesso con i lembi corti in modo da modellare un parallelepipedo. Sbattete gli albumi in un piatto piano senza montarli a neve, adagiatevi il polpettone e giratelo perché se ne imbeva. Passatelo nel pangrattato, ancora negli albumi e di nuovo nel pangrattato. Friggetelo per 10 minuti nell'olio caldo girandolo delicatamente su tutti i lati per dorarlo in modo uniforme e servitelo caldo tagliato a fette.

 

Purea con porcini

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 300 g di porcini; 1 spicchio di aglio; 1 dl di latte; 1 manciata di prezzemolo; 50 g di burro; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; pepe;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate con la buccia, lessatele per circa 30 minuti, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Pulite i funghi eliminando la terra e le impurità: raschiate i gambi con un coltellino e passate tutto con un pezzo di carta da cucina inumidito. Fate dorare l'aglio nell'olio, tagliate i funghi a pezzetti e cuocete li per 10-12 minuti nell'olio assieme al prezzemolo tritato. Salate e pepate. Versate il passato di patate in un tegame di media grandezza e aggiungete il latte e il burro. Cuocete a fuoco moderato per circa 10 minuti, mescolando con cura in modo che il composto risulti omogeneo. Salate la purea, eliminate l'aglio dai funghi e unite questi ultimi alle patate con tutto l'olio di cottura. Fate cuocere su fuoco dolce ancora per qualche minuto, il tempo necessario a che i funghi insaporiscano la purea in modo uniforme. Servitela calda con arrosti di maiale o stinco al forno.

 

Rotolo di pollo e patate

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate; 1 cucchiaio di Cognac; 200 g di pasta sfoglia congelata; 1 uovo e 1 tuorlo; 1 cucchiaio di panna; 100 g di petto di pollo; 200 g di porri; 30 g di fegatini di pollo; 50 g di burro; sale; pepe;

Preparazione: Fate scongelare la pasta, pelate le patate e affettatele sottilmente. Tritate i fegatini e rosolateli con una noce di burro, bagnate con il Cognac e cuocete ancora per qualche minuto. Pulite i porri, eliminate le foglie esterne, tagliateli a rondelle e fateli stufare nel burro rimasto. Lessate il petto di pollo per 10 minuti in acqua bollente. Tagliate il petto di pollo a dadini e frullatelo assieme ai fegatini con il Cognac; unite 1 uovo, la panna, sale e pepe e lavorate il tutto per ottenere una purea morbida e uniforme. Stendete la pasta sottile, coprite con uno strato di porri, spalmate il composto di pollo e coprite con gli altri porri. Sistemate tutte le patate sopra il ripieno, quindi arrotolate la pasta come per uno strudel. Posizionate il rotolo in una teglia, spennellatelo con il tuorlo dell'uovo e cuocete in forno caldo per 25 minuti.

 

Scodelle mediterranee

Ingredienti per 4 persone: 4 patate a pasta bianca; 1 manciata di foglie di basilico; 200 g di pomodori; 1/2 cipolla; 20 g di burro; 200 g di mozzarella; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; pepe;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate con tutta la buccia, avvolgete ciascuna in un foglio di alluminio e cuocete in forno molto caldo per 35-40 minuti. Liberatele dalla carta, pelatele, tagliatele a metà e scavatele in modo da crearvi un incavo abbastanza capiente. Fate appassire la cipolla affettata con l'olio, unite i pomodori spellati, strizzati, senza semi e tagliati a dadini. Spezzettate il basilico con le mani, unitelo al sugo, fate cuocere per 20 minuti e infine salate e pepate. Affettate la mozzarella, tagliatela a dadini, incorporatela al sugo a fuoco spento, quindi riempite le mezze patate con il composto. Coprite ogni patata con fiocchetti di burro, fate colorire in forno caldo per circa 10 minuti, levate e servite subito.

 

Scones frittelle scozzesi

Ingredienti per 4 persone: 400 g di patate a pasta gialla; 60 g di parmigiano grattugiato; 150 g di farina; 1/2 bicchiere di latte; 2 cucchiaini di lievito in polvere; 1 uovo; 1 spicchio d'aglio; 1 cucchiaino di senape in polvere; 1 cucchiaio di cumino; 40 g di burro; sale; pepe;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate e lessatele per 30 minuti circa. Pelatele e lasciatele raffreddare, quindi tagliatele a dadini. Versate in una terrina la farina, aggiungete il lievito, la senape, il parmigiano e il cumino, salate e pepate quindi, lavorando con le mani, amalgamatevi il burro che avrete fatto ammorbidire fuori dal frigorifero. Sbattete l'uovo, versate il latte e l'aglio grattugiato, unite alla farina e di nuovo amalgamate. Aggiungete le patate a dadini e distribuitele bene in tutto l'impasto. Prelevate delle cucchiaiate di impasto, adagiatele su una teglia foderata con fogli di alluminio emettete a cuocere in forno a 200 °C per 15 minuti. Servite gli scones caldi, magari come contorno di un arrosto di maiale.

 

Teglia morbida al forno

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta gialla; 50 g di farina; 1/2 l di latte; 200 g di fontina; 1 grattata di noce moscata; 50 g di parmigiano grattugiato; sale; pepe;
Per la besciamella:
60 g di burro;

Preparazione: Fate fondere il burro a fuoco moderato in un tegame per preparare la besciamella. Unite la farina setacciata, amalgamate e fatela tostare per qualche istante. Versate il latte caldo e cuocete per 10 minuti mescolando con la frusta per evitare grumi. Fate addensare e, sempre mescolando, aggiungete sale, pepe e noce moscata. Tagliate le patate a fette rotonde, sciacquatele sotto acqua corrente e asciugatele. Affettate anche la fontina. Sistemate uno strato di patate in una pirofila imburrata, coprite con la fontina e infine con un velo di besciamella. Ripetete la sequenza fino a esaurire gli ingredienti. Terminate con la besciamella, spolverizzate di parmigiano e mettete a cuocere in forno caldo per 45-50 minuti, fino a che la superficie sarà dorata e croccante. Se necessario, passate sotto il grill per 2 minuti.

 

Tiella di riso patate e cozze

Ingredienti per 4 persone: 500 g di patate; 5 pomodorini; 1 kg di cozze; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; 3 cipolle; 2 spicchi d'aglio; 3 manciate di prezzemolo tritato; 300 g di riso Carnaroli; 100 g di pecorino grattugiato; pepe;

Preparazione: Lavate e spazzolate le cozze, mettetele in una teglia a bordi bassi con un dito d'acqua, l'aglio e 1 manciata di prezzemolo e fatele aprire a vapore. Sgusciatele, filtrate il liquido e tenetelo da parte. Affettate le cipolle e tagliate le patate a fette rotonde abbastanza sottili. In un piatto piano amalgamate il riso crudo, il pecorino, il pepe e il rimanente prezzemolo. Sistemate metà delle cipolle tagliate a rondelle in una pirofila grande e dai bordi alti, coprite con metà delle cozze e sovrapponete uno strato di patate. A questo punto versate metà del riso con pecorino, quindi ripetete la sequenza. Terminate con uno strato di patate, coprite con i pomodori spellati e tagliati a filetti. Bagnate con il liquido di cottura delle cozze, versate l'olio e l'acqua necessaria a coprire tutto il pasticcio. Cuocete in forno caldo per 40 minuti, finche il liquido si sarà asciugato e la superficie sarà croccante.

 

Timballo ricco

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta gialla; 150 g di prosciutto cotto in una fetta sola; 40 g di porcini secchi; 50 g di pangrattato; 150 g di fegatini di pollo; sale; pepe; 300 g di salsiccia;
Per la besciamella:
4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 30 g di burro; 25 g di farina; 150 g di passata di pomodoro; 2,5 Lt di latte; 3 uova e 1 tuorlo; sale;

Preparazione: Preparate 3 uova sode. Fate rinvenire i funghi secchi in acqua tiepida (che dovrete cambiare 2 volte), sciacquateli, tritateli e cuoceteli per 10 minuti con metà olio. Pulite e tritate i fegatini, levate il budello alla salsiccia e tagliatela a tocchetti. Rosolate entrambi con il rimanente olio per qualche minuto, quindi unite la passata di pomodoro e cuocete per 10 minuti. Aggiungete i funghi e stufate per altri 10 minuti, poi salate e pepate. Preparate la besciamella unendo al burro fuso la farina setacciata. Fate tostare quest'ultima quindi versate il latte caldo e cuocete per 10 minuti mescolando con la frusta. Alla fine salate e incorporate la besciamella al sugo di funghi, fegatini e salsiccia. Imburrate uno stampo e spolverizzatelo di pan grattato, sbattete il tuorlo dell'uovo rimasto e fatelo ruotare dentro lo stampo affinche il pane se ne imbeva, quindi passate ancora pangrattato. Tagliate le patate a fette sottili e foderatene il fondo e le pareti dello stampo. Versate metà del composto di funghi e coprite con metà prosciutto tagliato a dadini e metà uova affettate. Versate il restante composto di funghi, i rimanenti prosciutto e uova e chiudete con uno strato di patate. Cuocete in forno caldo per 40 minuti, capovolgete e servite.

 

Torta dolce di patate

Ingredienti per 4 persone: 600 g di patate a pasta bianca; 1 cucchiaino di cannella; 3 uova; 60 g di burro; 50 g di pinoli; 1 dl di panna; 80 g di uvetta; 30 g di farina; 50 g di zucchero; 100 g di zucchero a velo;

Preparazione: Spazzolate e lavate le patate con la buccia, lessatele per 30 minuti circa, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Lavorate il passato con il burro, a fuoco moderato, per ammorbidirlo, unite la farina setacciata e la panna. Dividete gli albumi dai tuorli e montateli a neve molto ferma. Aggiungete al composto, a fuoco spento, lo zucchero, i tuorli, la cannella, l'uvetta che avrete fatto rinvenire per 15 minuti in acqua e i pinoli. Incorporate molto delicatamente gli albumi e versate l'impasto in una teglia imburrata. Cuocete in forno caldo per 45 minuti, fino a che la superficie risulterà ben dorata. Lasciate raffreddare, sistemate la torta sul piatto di portata e servitela fredda spolverizzata di zucchero a velo.

 

Tortilla spagnola

Ingredienti per 4 persone: 500 g di patate a pasta gialla; 8 uova; 2 cucchiai di olio di oliva; 4 cipolle; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; pepe; sale;

Preparazione: Lavate le patate con tutta la buccia e lessatele per circa 20 minuti, quindi pelatele e tagliatele a pezzetti. Affettate la cipolla non troppo finemente e fatela appassire per 15 minuti a fuoco dolce con l'olio extravergine: dovrà essere molto morbida. Aggiungete le patate e cuocete per 5 minuti mescolando per fare insaporire. Sbattete le uova in una terrina con sale e pepe, scolate le cipolle e le patate dall'olio di cottura e unitele alle uova. Amalgamate il tutto. Scaldate l'olio di oliva in una padella non troppo grande e versatevi il composto alle uova. Friggete a fuoco medio, fino a quando la frittata sarà rappresa e la parte inferiore dorata e croccante. Appoggiate un piatto sulla frittata, rovesciate la padella in modo che la frittata resti sul piatto, quindi fatela di nuovo scivolare in padella. Cuocetela anche dall'altra parte dorandone la superfice e servitela calda.

 

Verdure alle patate

Ingredienti per 4 persone: 800 g di patate a pasta bianca; 2 spicchi di aglio; 80 g di parmigiano; 1 peperone giallo; 3 uova; 2 zucchine; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; 2 melanzane del tipo allungato; 40 g di pangrattato; 2 pomodori; 10 foglie di basilico; sale; pepe;

Preparazione: Lavate le zucchine, raschiatene la pelle e asportatene le estremità; spuntate anche le melanzane. Lessate per 7-8 minuti zucchine e melanzane, tagliatele a metà per il lungo e svuotatele della polpa. Tagliate in 4 parti il peperone, eliminando i filamenti interni e i semi. Tagliate orizzontalmente i pomodori, svuotateli e lasciateli sgocciolare capovolti. Spazzolate e lavate le patate, lessatele con la buccia, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Tritate finissimamente l'aglio e il basilico e uniteli al passato assieme alle uova e al parmigiano grattugiato. Salate, pepate e amalgamate con cura. Salate le verdure nella parte interna, riempitele con il composto di patate e spolverizzate con pangrattato in modo uniforme. Sistemate le verdure ripiene in una pirofila unta con l'olio e cuocete in forno caldo per 25-30 minuti.